Stemma

 
-PONTENUOVO-SASSUOLO-MODENA-----------------
   

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

... quattro insegnanti d’educazione fisica, tre allenatori abilitati dalla F.I.G.C. e complessivamente quattordici responsabili sempre sul campo a disposizione dei bambini...

 

 

 

 

 

 

 

 

26-04-2010 - Una finestra sulla nostra scuola calcio.

Con la scuola calcio ci avviamo verso la fine della stagione sportiva, è il momento di fare un primo bilancio dell’annata. L’attività della società F.C. Consolata 67 concentra proprio verso questa fascia d’età le maggiori attenzioni. Dai “ Primi calci” nati nel 2004 all’ultimo anno dei “Pulcini” classe ’99, contiamo oltre centocinquanta iscritti che si cimentano sul rettangolo “verde” del campo parrocchiale. A fronte di un così alto numero di bambini mettiamo in campo una squadra di allenatori di prim’ordine. Sono poche le società dilettantistiche che mettono al servizio di questa fascia d’età ben quattro insegnanti d’educazione fisica, tre allenatori abilitati dalla F.I.G.C. e complessivamente quattordici responsabili sempre sul campo a disposizione dei bambini. La politica della Scuola calcio è quella di privilegiare un’attività utile allo sviluppo delle capacità motorie, attraverso una serie di proposte ludiche non sempre legate al gioco del calcio, per ottenere una graduale stimolazione della psicomotricità e delle capacità coordinative. Siamo convinti che un lavoro mirato innanzitutto al puro divertimento attraverso il movimento del corpo, possa creare le basi per futuri atleti migliori prima che migliori calciatori. Per garantire questo è necessario avere al proprio servizio allenatori preparati. In un ambiente dove l'improvvisazione ed il pressapochismo la fanno da padrone, con l’ingaggio di persone qualificate sulla scuola calcio piuttosto che nelle annate successive siamo andati controcorrente rispetto a molte altre società sportive, ma siamo sicuri di aver fatto la scelta giusta. Il calcio d’oratorio è ancora radicato nella nostra società, che interagisce attivamente con la parrocchia nel coordinare gli impegni dei bambini. Non è pertanto pensabile proporre un’attività calcistica diversa da questa. Lasciamo quindi le esasperazioni che caratterizzano l’ambiente del calcio dilettantistico agli altri, per concentrarci maggiormente sugli aspetti educativi che riteniamo indispensabili in questa fascia d’età.

Come sempre è nella sua coda che la stagione calcistica ha il meglio da offrire, infatti tra il mese di maggio e l’inizio di giugno si svolgeranno i tornei giovanili più appassionanti. Distribuiti sulle diverse annate sono previste molteplici manifestazioni che impegneranno i nostri piccoli atleti dagli Appennini alla riviera. Ogni anno nel mese di maggio è possibile, per i bambini che vanno dall'anno di nascita 1999 in poi, provare gratuitamente alla scuola calcio. Se siete alla ricerca della squadra giusta per i vostri figli non esitate a contattarci, ci divertiremo insieme.

 

 

 

 

 

 

 

statistiche